Pagina:Deledda - Il flauto nel bosco, Treves, 1923.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Poveri.

Vivevano in una grotta, come la Sacra Famiglia, padre madre bambino.

Solo che il padre era così infermo da non potersi muovere e il bambino idiota camminava carponi, brucava l’erba, mangiava la terra; e la madre provvedeva ai bisogni di tutti cogliendo erbe che parte servivano per cibo, parte per impiastri o beveraggi al marito.

Tutto questo avveniva nell’anno che corre, sull’orlo dello strascico verde di Roma ricamato dalle greche di granito dei marciapiedi che disegnano le nuove grandi strade cittadine.

*

Quando il padre stava un po’ meglio e poteva badare al bambino, la donna veniva in città a vendere l’erba: e pareva venisse dalle praterie selvagge di un mondo