Pagina:Deledda - Il flauto nel bosco, Treves, 1923.djvu/93

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Dio e il diavolo.

Il paese è povero perchè i suoi abitanti sono tutti sognatori e solitari, o gli abiIanti sono solitari e sognatori perchè il paese è povero?

Bisogna dire che questo paese giace — è la parola adatta — in fondo a una valle arida c nuda, come un bambino rachitico nella sua culla.

Diinverno l’ombra, d’estate un sole terribile a picco; e d’eslale e d’inverno un’aria ferma, afosa, un cielo basso attaccato come un velo ai culmini rocciosi della valle, lo coprono d’incubi.

11 vento lo si ode solamente di lontano, in allo, come sopra una fitta foresta, ed è questo mormorio quasi misterioso, questa voce che pare quella del mondo sconosciuto, clic fa sopratulto sognare, come l’organo in chiesa.

E in chiesa vanno volentieri questi poveri valligiani clic credono in Dio; e specialmente ci vanno le donne, che al solito sono l’esagerazione dei maschi e se questi