Pagina:Deledda - Il sigillo d'amore, 1926.djvu/89

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Uccelli di nido 83



*


E quando uscì rimase a sua volta ad aspettare che l’altra avesse finito; poi se ne andarono assieme, un po’ disilluse per il freddo e secco interrogatorio del Commissario, ma sostenute, in fondo, da uno spirito di solidarietà umana e sopra tutto di fede e di speranza nell’aiuto, più che degli uomini, di Dio.

— Quell’uomo non doveva amare la figlia, — dice la vecchia; — se no la ragazza sarebbe tornata: l’amore fa molto, figlietta mia, fa più che i poliziotti.

Infatti i due ragazzi tornarono a casa, prima che la Questura si movesse a ricercarli.