Pagina:Delle strade di ferro.djvu/3

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
502

introdotte nei fori a tal uopo praticati sì nel ferro che nella pietra. Le rotaie così costrutte, abbenchè siano fra loro slegate, pure si è veduto riescire il sistema perfettamente stabile. Avvertasi che, dovendo costruire tali rotaie, riescano perfettamente parallele, e di più che le loro superficie, sulle quali scorrer debbono le ruote dei carri, sieno in un istesso piano inclinato. I carri possono essere mossi, lungo queste strade, o da cavalli o dalle macchine a vapore. In questo secondo caso le rotaie sono formate a risalto, ed una delle due è d’uopo che sia guernita, lateralmente lungo il risalto, d’una serie di denti, in cui possano ingranare quelli d’una ruota, che fa parte della macchina a vapore, e che col suo movimento rotatorio, in virtù del detto ingranaggio, comunica il movimento progressivo a tutta la macchina e ad una serie di carri incatenati l’uno all’altro, che la macchina stessa trae dietro di se.

Per mostrare l’utilità, che risente il commercio da questo genere di costruzione, riporteremo i risultamenti ottenuti dall’istituite sperienze nell’Inghilterra da un’apposita commissione incaricata di fare sperimenti, onde conoscere la differenza dei vantaggi derivanti dall’uso della stessa forza movente, impiegata l.° sopra una strada ordinaria; 2.° sopra un strada di ferro; 3.° sopra un canale. Ed ecco quai sono

Celerità

Pesi trasportati

Miglia
per
ora

Sopra
una strada
ordinaria

Sopra
una strada
di ferro

Sopra
un
canale

2
3
4
5
6
7
8
9
10
3024 libbre
------
------
------
------
------
------
------
------
22,400 libbre
------
------
------
------
------
------
------
------
44,800 libbre
19,911
11,200
7,368
4,978
3,657
2,800
2,212
1,7921
  1. Report of Rail Roads and Locomotive Engines