Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/138

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
124

nell’economia delle nazioni presenti si strettamente vincolate, conviene ognora mantenere la maggior possibile consonanza internazionale se si ha timore che cessando per discordanza di metodi, dall’appartenere alla società europea, si abbia a giacere nell’abbandono, sempre fatale a chi non è ricco abbastanza per prosperare senza l’altrui ajuto, né forte a sufficienza per difendersi dall’altrui prepotenza.

Allorché vedo che negli Stati-Uniti di America furono costrutte linee di strade ferrate, che dalle sponde della Carolina toccano quasi quelle del Michigam, che dalla foce della Delavara tendono alle rive del lago Eriè, e che quelle lunghissime strade attraversano paludi, valicano altissimi monti, scorrono per tratti immensi nella solitudine delle selve; che dal punto di partenza a quello