Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/217

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



note 203

GERMANIA1


Notizia sul progetto di strada ferrata da Vienna a Bochnia in Galizia.


Questa notizia è in parte l’estratto di un opuscolo pubblicato a Vienna dall’azienda imprenditrice della strada stessa.


"La ditta Rothschild fin dal principio dell’anno 1830 inviò a sue spese in Inghilterra il professore Francesco Riepì e il signor Leopoldo Wertheimstein all’intento di raccogliervi osservazioni e notizie per ordinare un progetto di strada ferrata da Vienna alla Polonia; ma gli eventi di quell’anno fecero differire a miglior tempo l’impresa.

Sul cadere del 1835 il professore Riepì venne di bel nuovo mandato in Inghilterra in compagnia del signor Enrico Sichrovski perchè non venissero perduti i vantaggi delle più recenti esperienze, e così si addivenne al tracciamento della proposta linea ferrata.

Essa forma un’ampia curva lunga 240 miglia geografiche italiane, la quale partendo dalla riva del

  1. Annali ecc. Vol. 49, luglio, agosto, settembre 1836, a pag. 235.