Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/220

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
206 note


GERMANIA.


Sulla costruzione della strada di ferro da Vienna a Bochnia in Galizia.


Nel fascicolo di febbrajo1 abbiamo accennato il progetto di questa strada che deve portare dei vantaggi importantissimi all’Impero Austriaco.

Ora possiamo assicurare, che S. M. I. R. Ferdinando I si è graziosissimamente degnata di accordare al socio della sottoscritta casa bancaria, il barone de Rothschild, un privilegio esclusivo per la costruzione della strada di ferro della lunghezza di 160 miglia tedesche da Vienna a Bochnia nella Galizia, che è giù stato pubblicato il programma, di cui diamo le principali disposizioni.

Dei lavori di più anni, le reiterate spedizioni d’ingegneri periti per rinvenire ed esaminare la traccia più convenevole da darsi alla strada, e per raccogliere le sperienze fatte finora in occasione di simili opere costrutte in Inghilterra, Francia, e Belgio, come pure moltiplici calcoli, basati su dati autentici, creano la fondata speranza non solo di un felice eseguimento dell’opera, ma ancora di un

  1. Annali di statistica vol. 23, anno 1836.