Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/80

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
66

stiche d’Italia vennero contaminate dal gotico barocchismo, e la greca letteratura soffocata dal romantico gusto dei Saraceni.

Allorquando la Spagna possedeva in Europa il primate, il vestire e gli usi spagnuoli erano comuni a quasi tutte le nazioni. E cosi nel modo stesso che ora si imitano le mode ed i gusti francesi ed inglesi, mutandosi nei tempi futuri l’ordine delle ricchezze, aumentandosi ed ampliandosi le relazioni dei popoli, nascerà probabilmente dal miscuglio dei costumi un costume unico, forse diverso dai molti, che ora si praticano. E siccome poi ogni nazione possiede qualche utile specialità, perciò le emigrazioni dei popoli sapranno approfittarne, e spenderle nelle nazioni a cui appartengono.

Ciò, ch’io dissi dei costumi, dicasi