Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/93

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

79

lungassero sul proprio territorio le linee stradali da essa intraprese.

In questo caso le preziose produzioni dell’Asia affluirebbero nel russo impero, e vedrebbesi le materie prima giungere alle manifatture libere da diritti di dogana e di transito dagli altri stati, e ricevere dal lavoro forme diverse; partire per i mercati delle nazioni mediterraneee, e vendersi a preferenza delle altre. Imperciocchè la Russia essendo ricca di minerali 1 e di combustibile, e le

  1. La Russia possiede molte miniere, con cui le rimane più facile la formazione delle macchine. Essa annovera ancora miniere aurifere che si fanno ogni anno più abbondanti. Dopo la recente scoperta del Colonnello Anosof intorno al modo di separare l’oro dalle materie eterogenee, dicesi (vedi la Gazzetta di Francia del 30 ottobre 1387) che le ricche miniere dell’Altai, e dell’Oral produrranno 30 volte più del passato.