Pagina:Dialoghetti MCL 1831.pdf/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
4
una volta, adesso non è così. Noi per verità siamo bene accolte ed accarezzate nel cuore dei principi, ma dicono che i principi nei gabinetti contano poco, e quando gli affari si portano al gabinetto, la Politica fa tutto, e la giustizia e la religione restano di fuori a prendere il fresco.
L’Europa
Questa cosa mi dispiace, perchè della Politica mi fido poco. Quella saccente pretende di saper tutto, ma in sostanza quando va sola cammina come un’asina zoppa, e altre volte mi ha fatto rompere il collo. Come potrebbe farsi per avere informazione di qualche cosa?
La Giustizia
Ecco l’Italia che ha sbrigato le sue faccende, essa potrà darvi qualche notizia. Madamigella Italia, vi chiama vostra madre.
L’Italia
Mammina Europa, cosa bramate da me?
L’Europa
Raccontatemi un poco come si vanno accomodando le cose di questa terra.
L’Italia
Mammina mia, già sapete che al mondo io conto poco, e perciò delle cose degli altri sono poco informata. Quanto a me non ci è stato male, e poteva andar peggio.
L’Europa
Dunque un poco di male ci è stato?
L’Italia
Piccole cose; parvità di materia.
L’Europa
Forse non sono tornate in piedi le republiche di Venezia e di Genova?
L’Italia
Eh, di questo non mi lamento. Questi stati non avevano padroni, o piuttosto ne avevano troppi, e forse per i popoli sarà meglio avere un padrone solo. Inoltre, mammina mia, la riunione della Venezia e della Liguria ad altri regni potenti era necessaria per il vostro equilibrio, e i vostri figliuoli hanno gran cura di mettervi i contrappesi, acciocchè non dobbiate camminare sciancata.
L’Europa
Sono obbligata alla carità dei miei figli, ma non vorrei che per tenermi in equilibrio mandassero sciancata la Giustizia. Tuttavia passiamola per Genova e Venezia, e ragioniamo del resto. Il Papa ha riavuto il suo stato?
L’Italia
Si, lo ha riavuto.
L’Europa
Tutto?
L’Italia
Si, tutto, meno un campetto di là dal Po.