Pagina:Diario del principe Agostino Chigi Albani I.djvu/124

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
A. 1832 - 1833 — 116 —

Venerdì 7. — Questa mattina si è adunato il consiglio di guerra nominato per giudicare il Colonnello Lazzarini, già comandante in Ancona all’epoca dell’occupazione francese; la sentenza non si conosce.

Lunedì 24. — Oggi è stato pubblicato ed affisso un nuovo Regolamento sulla legislazione penale, quale pare debba esser seguito da altre disposizioni nella stessa materia. Si dice che in genere le pene vengano notabilmente mitigate.


DECEMBRE


Sabato 29. — Oggi è stato pubblicato Editto del Segretario di Stato, con cui, atteso lo sbilancio ed il vuoto dell’erario, si accresce il dazio del sale e del macinato al saggio, a cui era prima delle ultime diminuzioni, si aumenta la tassa delle lettere e si ripristina il gravissimo registro proporzionale, come era stato fissato nel 1816.

Domenica 30. — Si assicura che nella notte scorsa si sono trovate per Roma delle coccarde tricolori, ed anche qualche scritto incendiario.


1833

MARZO


Mercoledì 3. — Oggi nel nostro Diario si è veduta la nomina del nuovo Segretario per gli affari di Stato interni, in persona del Card. Gamberini.


GIUGNO


Venerdì 21. — E uscito colle stampe un nuovo Regolamento per i lavori pubblici di acque e strade, col quale si crea una prefettura generale di acque e strade presieduta dal Card. Prefetto della Congregazione delle acque, e composta di un prelato Chierico di Camera col titolo di Presidente, del Segretario della congregazione suddetta, del Sopraintendente generale delle poste, di due consiglieri e di un fiscale. Questa Presidenza avrà la direzione ed amministrazione di tutti i lavori di strade ed acque, che si fanno in tutto o in parte con fondi somministrati dalla Camera. Il Cardinale Ri-