Pagina:Diario del principe Agostino Chigi Albani I.djvu/160

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
A. 1840 — 1841 — 152 —


OTTOBRE


Venerdì 30. — Questa sera è stato trasportato a S. Maria Maggiore il corpo della Principessa Borghese; la carrozza dove era il corpo, era tirata a mano spontaneamente (oltre i cavalli) da molte persone; una gran quantità di gente di ambedue i sessi la seguiva recitando ad alta voce il Rosario, in riconoscenza delle sue virtù, e specialmente della sua carità: il che ha prodotto una commozione generale nella immensa quantità di popolo, che era accorso nella strada al passaggio del convoglio funebre.


DICEMBRE


Mercoledì 30. — Oggi si è pubblicata una Notificazione del Governatore, con cui si annunzia la formazione di una statistica ed il modo della medesima.


1841

FEBBRAIO


Giovedì 11. — Questa sera a Tordinona è andata in scena una nuova opera intitolata Adelaide in 3 atti, musica di Donizzetti presente, la quale ad eccezione di due pezzi del secondo atto è comparsa piuttosto fiacca. In principio dell’opera si è suscitato un gran rumore in platea prima per cagione di molti biglietti d’ingresso venduti a! di là della capacità locale, per il che l’impressario Sig. Iacovacci è stato arrestato, e la cassetta dell’introiti portata al Governo; quindi per uno schiaffo dato da un palco all’altro da Ioto Santacroce ad Augusto Mariscotti per delle espressioni che questi proferiva ad alta voce ingiuriose ai Deputati degli spettacoli, uno de’ quali è il Duca di Corchiano padre del primo.

Venerdì 12. — In seguito dell’avvenuto ieri sera a Tordinona, D. Antonio Santacroce che appartiene al Militare, come Capitano appoggiato allo Stato Maggiore, ha avuto l’arresto di rigore in casa sua. L’impresario di Tordinona fu rilasciato colla multa, si dice, di cento scudi.

Martedì 16. — Questa mattina in casa dell’Ambasciatore