Pagina:Dickens - Il grillo del focolare, 1869.djvu/90

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 90 —

e se ti avessi detto, Marina, tu sposerai il signor Tacleton, mi avresti percossa per lo meno. È vero sì o no?

Se Marina non disse sì, mancò anche di animo per pronunziare il no, e tacque.

Tacleton rise e per giunta smoderatamente; egli rideva sempre tanto forte. Gianni Peribingle rise anch’egli con quel suo fare candido e calmo, ma il suo poteva dirsi l’ombra d’un riso in confronto di quello sonoro di Tacleton.

— Ciononpertanto non avete saputo resistere e sfuggirci, disse Tacleton, e mentre noi siamo qui, dove ne andarono i vostri bellimbusti d’una volta?

— Alcuni sono morti, rispose Piccina, altri furono dimenticati; e tra questi ve ne ha che se ad un tratto qui apparissero non ci riconoscerebbero più e dubiterebbero de’ loro occhi e delle loro orecchie, anzi che crederci colpevoli di tanto obblìo. No, vi assicuro che essi non potrebbero prestar fede a tali cose.

— E perchè ciò, Piccina, mia piccola moglie?

Infatti ella aveva parlato con tale indignazione, con tal fuoco che abbisognava di chi la richiamasse in sè. Il tono di suo ma-