Pagina:Dizionario triestino (1890).djvu/146

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
DIS — 145 — DIS

Disbotonar, va. sbottonare.

Disbratada, sf. sbrattata.

Disbratadina, sf. sbrattatina.

Disbratar, va. rigovernare; sbrattare; sm. sbratto; met. dar le pere, — levarsi tino d’attorno.

Disbrenar, va. sbrigliare.

Disbrigar, va. sbrigare, spicciare; condurre a termine che che sia; vnp. liberarsi, sciogliersi — da cosa che impaccia, e riferiscesi anche a persona.

Disbrocar, va. sbullettare.

Disbudelar, va. sbudellare.

Discadenar, va. scatenare, — trar di catena, sciorre altrui di catena.

Discalzar, va. scalzare.

Discalzinadura, rf scalcinatura.

Discalzinar, va. e vn. scalcinare, scrostare; scanicare, scortecciare.

Discalzo, agg: scalzo; sgambucciato.

Discanzeladura, sf. scancellatura.

Discanzelar, va. cancellare, discancellare, scancellare.

Discapelar, va. scappellare.

Discapitar, va. scapitare, — andare il guadagno dietro la cassetta.

Discarigada, sf. discaricamento, scaricamento; evacuazione.

Discarigar, va. scaricare.

Discarnar, va. discarnare, scarnare, scarnificare.

Discartar, va. scartare.

Discarzerar, va. scarcerare.

Disciodadura, sf. (disciodadura) schiodatura.

Disciodar, va. (disciodar) dischiodare, schiodare.

Discoconar, va. scocchiumare.

Discolar, va. scollare.

Discolazo, sm. discolaccio.

Discolo, agg. discolo, dissoluto; fuggifatica; scioperato; gabbamondo; far vita de discolo, discoleggiare.

Discolorida, sf. scoloramento; scolorimento.

Discolorir, va. discolorare, discolorire; vn. scolorare.

Discolpar, va. discolpare, scolpare.

Discomodamente, avv. con scomodità, disagiatamente, scomodamente.

Discomodar, va. disagiare, incomodare, scomodare.

Discomodità, discomodo, sf. disagio, discomodità, discomodo, scomodo.

Discompagnar, va. discompagnare; dispaiare, spaiare.

Discompagno, agg. differente, dissimile, disuguale.

Discomparir, vn. scomparire; screditare, sfigurare.

Discomponer, vn. scomporre; decomporre.

Discomunica, sf. scomunica.

Discomunicar, va. scomunicare.

Disconcordia, sf. sconcordia.

Disconosenza, s/1. disconoscenza, sconoscenza.

Disconoser, vn. disconoscere, misconoscere, sconoscere.

Disconsacrar, va. sconsacrare.

Disconsiliar, va. dissuadere, sconsigliare.

Discontentar, va. discontentare, scontentare, — render scontento.

Discontento, agg. scontento.

Disconveniente, avv. sconvenevole, sconveniente.

Disconzar, va. disconciare, guastare, sconciare.

Disconzertar, va. disconcertare, sconcertare.

Discoragiar, va. discoraggiare, scoraggiare, scoraggire, scorare.

Discordar, vn. dimenticare; obliare; scordare.

Discordia, sf. discordia, discrepanza.

Discorer, va. discorrere; favellare, parlare; ragionare; discoreremo — specie di minaccia: ci discorreremo, o la discorreremo, o si discorrerà.

Discornisada, sf. scorniciamento, scorniciatura.

Discornisar, va. scorniciare.

Discoronar, va. scoronare.

Discorsazo, sm. discorsacelo.

Discorseto, sm. discorsetto, discorsino, discorsucciaccio, discorsuccio; discorsettaccio.

Discorsivo, agg. conversevole.

Discorso, sm. discorso, ragionamento; — di cose sacre: agiologia; E. Kosovitz. — Dizionario ecc. 10