Pagina:Don Chisciotte (Gamba-Ambrosoli) Vol.1.djvu/91

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

capitolo viii. 73


sospeso il racconto, scusandosi col dire che intorno alle imprese di don Chisciotte non trovò scritto più di quello che sin qui è riportato. Vero è però che il secondo autore di quest’opera non volle credere che storia sì autorevole fosse caduta in oblio, nè si potè persuadere che vi fossero nella Mancia ingegni tanto da poco da non conservare negli archivi loro qualche foglio che trattasse dei fatti di un cavaliere cotanto illustre. Con questa persuasione pertanto non disperò di trovare il fine di sì piacevole storia; ed in fatti, col favore del cielo, la scoperse poi nella maniera che si dirà nel capitolo seguente.