Pagina:Dottrina dello Schiavo di Bari.djvu/21

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

19


Tempo è da vendar. tempo è da comprare:
Quando hai il tempo, saccilo pigliare:
Uom nighittoso non puote avanzare,
                              E sta mendico.

Intendi, figlio, quello ch'io ti dico:
Da poi ch'hai guadagnato un buono amico,
Quel sappi mantener; e col nemico
                              Non usare

E guarda quando vieni a favellare;
Pensa e ripensa a quel che vuoi parlare;
Che la parola non si può stornare,
                              Quando è ditta.

La ria parola va come sagitta,
E come pietra, quand'uomo la gitta:
Assai fiate fa maggior ferita
                              Che serpente.

Di picciola favilla certamente
N'esce ed avviene grande fuoco ardente:
Però, figliuol, non essere corrente
                              Accusatore.

Non esser gavarrier, nè vantatore,
Che tutta gente ti terrà peggiore
A puttana non dimostrare amore,
                              Né a meretrice.