Pagina:Emma Ivon - quattro milioni, Sommaruga, Roma, 1883.djvu/115

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



Don Gonzalo Salvador y Gonzaga, marchese di Turrone, grande di Spagna, era giunto nella città, di cui parliamo, un mese dopo circa che il piccolo Vittorio era nato in casa dei tranquilli amanti Ida e Raimondo.

Egli era uno de’ più simpatici uomini della provincia di Salamanca, sua patria, e aveva quarant’anni suonati. I pilluelos di Madrid lo chiamavano un pisaverde, che equivale al nostro uomo galante.

Viaggiava buona parte dell’anno, un po’ per suo diporto e nella speranza di trovar l’ideale della sua fantasia e del suo cuore, e un po’ per conto del suo governo, il quale lo aveva in-