Pagina:Epilogo e Conclusione dello scritto intitolato Appello al buon senso pubblico.djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

5

posta della diretta della celerità del transito, e della inversa della spesa di transito; ma di queste due cause la più influente essere la seconda.

La celerità del transito, a parità di motore, dipendere non dalla sola lunghezza della strada, ma dalla lunghezza e dalle pendenze.

La spesa di transito seguire la ragione composta della diretta delle facili e ricche concorrenze, e della inversa delle spese di costruzione, di manutenzione, e di trasporto.

Quindi l’argomento della maggior brevità tra Verona e Brescia, che si accampa a favore della linea del Lago, essere, in questo caso, un argomento astratto, spezioso, che prova nulla.

L’accostarsi a Desenzano allontanare da Mantova: Mantova, come città, essere più che Desenzano; Mantova come Porto del Po essere più che Desenzano come porto del Lago di Garda; Villafranca, Roverbella, Volta, Castiglione, Montechiaro esser più che Lonato e Peschiera, anche se si toccassero, che non si toccano. Reso il Mincio navigabile, il che è facile, esser meglio trovarsi a mezzo del suo corso, che ad uno degli estremi, perché così si raccoglie quello che sale e quello che discende. Giungendo colla linea principale da Verona sul Mincio a Ca-Ferri, nel mezzo tra le due piazze forti di Peschiera e di Mantova, unirsi meglio e più prontamente Verona con Mantova e con Peschiera, meglio servirsi