Pagina:Esiodo - Poemi, 1873.djvu/275

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 267 —

III.
Somiglianti alle Grazie hanvi le Ninfe,
Che Iädi ogni mortale ovunque appella:
E son Fesíle e Coronide e Clea
Dai vaghi serti, e la vezzosa Feo,
Ed Eüdora che flüente ha il peplo.

DEI LAVORI GRANDI.

I.
Il colorante rugiadoso umore,
Che dalle ben pigiate uve si spreme.
II.
Tritano nella mola il biondo frutto.5

DEL CATALOGO DELLE DONNE.

I.
Di Deücalïon nel tetto illustre
Mista in amor la florida Pandora
Col padre Giove re di tutti i numi,