Pagina:Ferrero - Diario di un privilegiato, Chiantore, 1946.djvu/77

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

diario

le camere da letto. Questa striscia strettissima è limitata a est dalle serre del Bobolino, e a ovest dalle serre del proprietario).

Alle sedici i due poliziotti se ne vanno dal nostro giardino e sono sostituiti da altri otto poliziotti che si appostano due davanti alle serre del proprietario a un tiro di fucile dai saloni e dalle camere da letto, due in portineria, due sul viottolo che separa il nostro giardino dal giardino di Franchetti, due nell’automobile destinata a seguirci che staziona davanti al cancello.

I poliziotti si alternano giorno e notte, fa un freddo intenso, nevica, gela. Si sente tossire tutta la notte. Gli agenti fanno dei fuochi in giardino come in un bivacco. Si attendano come possono, si rifugiano chi nelle serre, chi sotto la tenda, chi in automobile.


27 Dicembre.

Questo giuoco ha un non so che di divertente all’inizio, quando ci sono le tele-


57