Pagina:Gemma Giovannini - Le donne di casa Savoia.djvu/103

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


[immagine da inserire]


X.

YOLANDA O VIOLANTE

n. 1436 — m. 1478


    I danni e il pianto.
Della virtude, a tollerar s'avvezzi
La stirpe vostra.


Carlo VII di Francia e Lodovico I di Savoia, stabilirono il matrimonio dei loro figli, Yolanda e Amedeo, in un incontro che essi ebbero a Tours, quando costoro erano sempre in culla. Sicché la bambina prima, poi la giovinetta, crebbe educata all'idea di essere un giorno Duchessa di Savoia, e tutta la sua premura e le sue aspirazioni, furono dì riuscire atta al bene della sua futura patria.

Quando compi sedici anni, la sua cultura e la sua educazione erano perfette; sicché non fu più frapposto indugio alla celebrazione del bene auspicato matrimonio. Venuta in Italia, andò quasi subito a stabilirsi col marito a Borgo in Bressa, compiacendosi Amedeo