Pagina:Giulia Turco Turcati Lazzari - Il piccolo focolare, 1921.djvu/19

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 9 —



Come la cuochina tale la cucina.

4. Brodo per ammalati e convalescenti. — Fate bollire con 2 litri d’acqua due buone manate d’orzo macinato; dopo due ore di cottura circa, passate il liquido (che all’occorrenza avrete in parte rifuso) dal colino, unitevi un bicchiere di latte, un bicchierino di marsala, mezzo cucchiaino di estratto Liebig, e, quando avrà bollito ancora una trentina di minuti, uno o due rossi d’ovo. Servitevene subito.


Il buon consiglio non ha prezzo.

5. Brodo in bottiglia per ammalati gravi. — Procuratevi ½ chilogramma di manzo molto magro, levatene via gli ossi, le pelletiche e ogni più lieve particella di grasso.

Mettete al fuoco gli ossi e le pelletiche con un bicchiere d’acqua procurandovi con un’oretta di bollitura qualche cucchiaio di brodo. Tagliate intanto la carne in minuti dadolini, e mettete poi questi in una bottiglia bianca da mezzo litro aggiungendovi 2-3 cucchiai del brodo ottenuto prima e che avrete passato da un pannolino bagnato per levargli il grasso. Chiudete la bottiglia con un tappo di sughero, e collocatela in una padella piena d’acqua fredda. Ponete la padella al fuoco, lasciate gorgogliare l’acqua poi mantenetela a lieve bollore durante ore 2½ circa. Il sugo escirà dalla carne e la coprirà. Levate allora la bottiglia dalla padella, lasciatela un po’ freddare, versatene fuori il sugo, comprimete la carne, che rimarrà insapore, entro un tovagliolo bagnato, e unite il liquido che ne esce al sugo di prima versandovi anche un paio di cucchiai di vino bianco di bottiglia sincero. Mettete al fresco il poco brodo raccolto, e levatevi poi via con una penna il sottile strato di grasso che vi troverete sopra. Di questo brodo, agli ammalati gravi si può darne un cucchiaino da caffè ogni 20 minuti.


6. Brodo di patate. — Mondate un chilogramma di patate e tagliatele a dadolini. Fate soffriggere dello strutto in una pentola, unendovi, quand’è fumante, una cipolla tritata e 2 cucchiai di prezzemolo pesto. Appena queste verdure sono rosolate, aggiungete le patate con un bicchiere d’acqua fredda, rimestate bene e versatevi poi subito 2 litri d’acqua bollente. Lasciate cuocere il composto un paio d’ore, e, salato e passato che sia, servitevene per fare una