Pagina:Giulia Turco Turcati Lazzari - Il piccolo focolare, 1921.djvu/41

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 31 —


Se v’aggrada, potete avvalorare questo condimento con un po’ di salsa di pomodoro e con due tre fettine di salame o una fetta di prosciuto trito, aggiungendoli ai piselli mentre stanno cuocendo. Per 2 persone.


Virtù e fortuna non stanno di casa insieme.


13. Ravioli di pasta da tagliatelle. — Fate della pasta da tagliatelle secondo la ricetta N.º 1. Tirate una sfoglia fina e, senza lasciarla asciugare, riducetela con un bicchiere in tanti rotondini e ripetete l’operazione, rimpastando i ritagli. Questi rotondini si possono guarnire con una pallotola di ripieno, secondo il gusto, poi si piegano in forma di mezzaluna facendone aderire esattamente i lembi a ciò non si aprano, e si cuociono nell’acqua salata per condirli poi con burro, formaggio e salsa di pomodoro.

Ripieno di carne. Avanzi di carne cotta, tritati bene colla mezzaluna, arrostiti a fuoco vivo con un pezzetto di burro e una cipolletta trinciata, sale se occorre, un po’ di pepe e di formaggio.
Ripieno di spinaci. Spinaci (400 gr. circa) cotti nella pentola, senz’acqua, pestati fini, arrostiti come sopra, misti con un po’ di formaggio. A questi spinaci si può dare l’odore della cannella o della noce moscata, senza dimenticare nè sale nè pepe.
Ripieno di ricotta. Ricotta fresca (mezzo chilogrammo circa) mescolata con un ovo intero, un cucchiaio di prezzemolo trito, un pizzico di noce moscata, un po’ di sale e 3-4 cucchiai di formaggio grattato.

14. Strichetti. — Preparate della pasta da tagliatelle come indica il N.º 1, tirate una bella sfoglia, non sottilissima, e tagliatela in tanti pezzetti di quattro cent. di lunghezza e di due cent. di larghezza e stringete questi pezzetti in mezzo, con due dita in modo da formare una specie di nastrino. Cuocete gli strichetti come le tagliatelle e conditeli a piacimento.


Assai vince chi non gioca.


15. Minestrone di legumi colla pasta. — Fate cuocere, ciascuna specie a parte, mettendoli al fuoco nell’acqua fredda, un bicchiere di fagiolini bianchi, altrettante lenticchie e altrettanti ceci e piselli secchi di color verde. (Se volete ottenere una buona cottura, quando hanno bollito un poco, rinnovate l’acqua salandoli). Unite i