Pagina:Gli sposi promessi II.djvu/88

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
238 gli sposi promessi - tomo ii

vano a lui, come al padre, per se medesimi: l’educazione lo aveva addestrato a non temerli, e a corrervi anzi ogni volta che un qualche fine ve lo spingesse; ma non erano un fine, un divertimento, un bisogno per lui. La sua passione predominante era l’amorèggiare: a questa si abbandonava con quelle precauzioni però, che esigeva lo stato di guerra in cui egli si trovava, e per questa egli veniva ai garbugli ed al macello, quando non si poteva fare altrimenti.

L’abbaino, che guardava nel cortiletto del chiostro, non era frequentato da nessuno tanto che visse il padre, il quale non si curava di 1spiare i fatti delle educande. Soltanto egli vi aveva condotto una volta Egidio adolescente, per fargli osservare che quello era un dominio sul chiostro, 2 e quivi stendendo la mano sui tetti sotto posti, come Amilcare sull’ara, 3 aveva fatto promettere a quel picciolo Annibale: che mai in nessun tempo egli non avrebbe 4 sofferto che le monache si togliessero quella servitù. 5 Egidio, 6 divenuto padrone, 7 si risovvenne dell’abbaino, e 8 gli parve un dominio assai più importante che suo padre non lo aveva creduto.

Un consorzio di donzellette, le quali non eran tutte 9 bambine, parve a colui uno spettacolo da non trasandarsi quando lo aveva cosi a portata; e la santità del luogo, 10 il riserbo con cui eran tenute, l’innocenza loro, 11 tutto ciò che avrebbe dovuto essere freno, fu incentivo alla sua sfacciata curiosità; la quale non aveva disegni già determinati, ma era pronta a cogliere e a far nascere tutte le occasioni. Si affacciava egli dunque 12 all’abbaino 13 con quella frequenza e con quella libertà, che non bastasse a farlo scoprire da chi non avrebbe voluto. Nelle ore in cui Geltrude non faceva guardia alle educande, 14 e queste ore tornavano sovente, gettò egli gli occhi sopra una delle più adulte, e trovato 15 il terreno dolce, si diede a chiacchierellare con essa; ma pochi giorni trascorsero, che quella, 16 fidanzata dai suoi parenti 17 ad un tale fu

  1. guardare
  2. e per fargli prometter e quivi
  3. fece
  4. permesso
  5. morto il padre
  6. rimasto
  7. fu tratto all'abbaino
  8. come [vi soleva sovente] vi si affacciava sovente, parte per ozio, parte per curiosità, e sperando di
  9. Variante bimbe
  10. dov’eran tenute,
  11. e la sicurtà senza sospetto con cui dovevan vivere credendosi lontane (lacuna) e la modest
  12. sovente
  13. sovente
  14. ed eran talvolta molte,
  15. trovatala terreno da porci vigna,
  16. promessa
  17. in matrimonio