Pagina:Gli sposi promessi III.djvu/165

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


- TOMO III. 531 t’altro genere, come per esempio: cibo, bevanda, riposo. Fermo aveva 1 passata vegliando la notte antecedente su un barroccio disagiato, la mattina su la via da Monza a Milano, e il resto di quel giorno 8 a girare per lè vie, o a3 dimenarsi per la calca; aveva mangiati in tutto il giorno due di quei pani, che aveva trovati su le sue orme come la manna nel deserto,4 e di liquido non aveva5 gustato pure una goccia. E siccome,6 dopo esser stato qualche tempo osservatore silenzioso, aveva poi schiamazzato7 la parte sua per qualche ora, cosi la sua gola era come8 d'aprile un campo, che sia in grande necessità di pioggia, e invece vi abbia tirato un gran vento.9 Quindi le im¬ magini grandiose di assembramenti, di deliberazioni pu- bliche, di carrozze, di prigioni, di D. Rodrigo in fuga, die¬ dero luogo nella sua mente, e vi si presentò in vece una scranna, un fiasco, un po’ di companatico, e un letto; e dietro 10 alle immagini tosto il pensiero del come procac¬ ciarsi le cose. In tutt’altra occasione Fermo, balzato dai suoi monti nella città, di notte, senza conoscenti, sarebbe stato impacciato assai, ma 11 l’attività e i successi di quel giorno gli avevano data una gran fiducia nelle sue forze;15 e avevano fatto di lui un uomo assai più disinvolto dell’ordinario.13 — Osterie in Milano ce n’è, — diss’egli fra se mede¬ simo: — e con la lingua in bocca, e con quattro soldi in tasca non si perisce in nessun luogo. Oh I u e la lettera da dare al Padre Bonaventura? È tardi: a quest’ora il con¬ vento sarà chiuso, e sa il cielo quanto è distante, e 15 avrei a domandare forse venti volte 10 la via prima di giungervi: e poi... quand’anche fosse giorno chiaro,17 che 18 andrei a fare ora dal Padre Bonaventura ?19 Se è tanto amico del Padre Cristoforo, sarà un santo anch’egli: buona gente nel 1 [passata] vegliata la notte —8 in piedi per le vie — 3 starsi — 1 [e di liquido nulla] e senza inaffiarli pure d'una goccia di liquido : e si — pure — 6 aveva — 7 [passabilmente] la sua parte — 8 un campo [di marzo] in marzo, che [abbisogna] abbisogni di pioggia — » Comin¬ ciò — 10 a queste immagini — “ un buon successo l’esperimento felice delle proprie forze, la speranza di — quindi molta disinvol¬ tura, e — 13 e di modo che — 14 e il Padre Bonaventura? — 15 mi converrebbe — 1C poi — 17 non mi converrebbe [and | portare questa I la | lettera in questo] andare ora da questo Padre Bonaventura: — 18 farei — 19 Segno di richiamo, e a margine, in penna : •. punto fermo ».