Pagina:Gli sposi promessi III.djvu/40

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


GLI SPOSI PROMESSI di Don Rodrigo; ma il sentimento predominante era allora la gioja di uscire sano e salvo da quella spedizione. 1 Pieno di questo sentimento, Don Abbondio aveva una parlantina’ che nessuno gli avrebbe supposta, vedendolo cosi silenzioso nella prima andata; e3 non avrebbe rifinito di ciarlare col Conte, se questi avesse fatto tenore 4 ai suoi inviti. Ma il Conte, benché lieto di ricondurre Lucia al Cardinale, era tut¬ tavia troppo compreso da tanti sentimenti, per prestarsi alla garrulità di Don Abbondio. Ed oltre il resto era anche un po’ umiliato internamente dell’inquietudine, che aveva pro¬ vata nella spedizione, delle precauzioni, che aveva prese in casa sua,5 di una prudenza, che gli pareva pusillanimità.0 Ma il Conte non si conosceva:7 s’era fatta nel suo animo una rivoluzione, della quale egli non s’era reso ben ?onto: v’eran nati dei sentimenti, vi s’erano svolte delle disposizioni ch’egli non aveva ancora potuto ben raffigurare;8 e non s’avvedeva che questa pusillanimità era una nuova sollecitudine pia e gentile per una debole innocente, una delicatezza fin allora estrania all’animo suo, un timore, che non si sarebbe pre¬ sentato a quell’animo, se non si fosse trattato che,'1 d’un pro¬ prio pericolo. Giunsero a Chiuso che il Cardinale, il clero e il popolo erano ancora nella Chiesa. La buona donna fece andar la lettiga a casa sua, dove discese e condusse Lucia, già tutta rassicurata; 10 e tosto le fece animo a ristorarsi dopo un si lungo digiuno. L’invito 11 era ben altrimenti gradevole che non nella bocca della vecchia del castello, e Lucia, che sentiva il bisogno di nutrimento, accondiscese con ricono¬ scenza. lì Intanto Don Abbondio e il Conte entrarono nella casa del curato, e quivi si stettero ad aspettare il Cardinale. Questi non tardò molto a venire, precedendo velocemente il clero che gli faceva codazzo, ed entrato nella stanza, e veduti i due tornati, chiese tosto con ansietà: «E qui?» « È qui, » rispose il Conte. ■ Animato — 2 Sottolineatura in lapis. — 3 avrebbe fatto — 1 al suo — s della — n [Questo] Ma il Conte che al pari di tutti gli uo¬ mini buoni e tristi aveva sempre poco conosciuto se stesso (lacuna) — 7 era nata — * Segno, e a margine, in penna: «punto fermo. • — 9 d’un pericolo proprio — '"alla quale fece animo — 11 [fu accettato] non fu rifiutato — 15 Ma nel mentre che la buona donna ammaniva quella refezione che si poteva più presto, Lucia [dopo d’aver] dopo qualche esita CAPITOLO II -