Pagina:Gli sposi promessi III.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ITOLO II - TOMO III. 405 tutti quelli che la componevano, respiravano più liberamente. Appena la buona donna fu nella lettiga, al momento che i portatori la sollevavano per partire, ella raccomandò a Lucia (ii non parlare finch’ella non gliene desse avviso.'Ma 1 poi che 2 dallo scalpito delle mule che seguivano s’accorse che era varcata la soglia, cominciò a guardare un po’ fuori delle cortine, e vista la strada libera, ruppe ella stessa il silenzio dicendo a Lucia: « Povera giovane ! l’avete 4 passata brutta ! Ma Dio5 ha pensato a voi, e tutto è finito.» Queste parole diedero campo a Lucia d’interrogare la buona donna;f* che cercava di soddisfare alle sue domande, dicendo quel poco che sapeva e come Io sapeva.7 Lucia a poco a poco vedeva un po’ di lume nelle sue strane e terribili avventure: le risposte della buona donna8 la ri¬ mettevano sulla via, e9 l’ajutavano a spiegare tanti misteri della sua sventura e della sua inaspettata salute; tantoché in quel viaggio Lucia1'1 potè farsi un’idea del suo stato, comprendere qualche cosa, ed uscire da quella àffannosa confusione d’idee, nella quale lo strano, l’insolito di quello che si vede e si soffre non lascia riposare la mente in alcuna, non lascia altra certezza che quella di esistere, e que¬ sta stessa diviene un tormento. « Oh quando potrò vedere mia madre ! » sciamò Lucia 11 appena12 si senti rassicurata,e potè discernere,:t quello che era reale, quello che era possibile. La buona donna le promise che, appena suo marito tornerebbe dalla Chiesa, ella lo de¬ terminerebbe ad andarne 14 in cerca ad informarla, a condurla presso di lei. Don Abbondio pigliava fiato ad ogni passo;15 la confe¬ renza che il Cardinale avrebbe con Lucia gli dava un po’ di briga per le cose che si dovevano rivangare di quel tale matrimonio: vedeva in lontano dei pericoli per parte 1 quando — 8 dal romore dei cavalli — 3 ella stessa — 4 passata — non — 0 [e quella a lei | la quale ne sapeva tante da] (lacuna) la quale soddisfaceva le domande di Lucia, andava rispondendo a Lucia per (lacuna) — 7 Segno, e a margine, in penna: « . punto fermo. » Cancellato [e le sue risposte | e queste risposte.) Lucia a poco a poco comprendeva qualche cosa di più [dellej nelle sue a — 8 meritava | aggiunte a quello ch’ella aveva veduto e fatto — 0 la conducevano — 10 [potè | usci a sa] seppe a un di presso — 11 poi che — 12 potè rac¬ capezzare — 13 quello che — 14 andare al paese, ad — ir* Segno, e a margine: «punto fermo». — 1C del cardinale con Lucia. 406