Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1908, III.djvu/523

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

7

rispetto, fo anche palese al Mondo la gloria mia nel partecipare della grazia di un soggetto sì riputato e sì illustre, e procuro alle mie Opere un Protettore autorevole, quale per vostro generoso costume vi degnerete di lor dimostrarvi, come ardisco di supplicarvene, mentre bacio riverentemente a V. E. le vesti.

Di V. E.

Umiliss. Devotiss. e Obbligatiss. Serv.
Carlo Goldoni.


Bologna, li 23 maggio 17521.

  1. Questa data si legge soltanto nelt’ed. Bettinelli.