Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1915, XX.djvu/229

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

UNA DELLE ULTIME SERE DI CARNOVALE 219


a goder delle bellissime sere de carneval, ve parla muffa la nostra?a Compatìla, ve supplico, compatila almanco in grazia del vostro povero dessegnador.

Fine della Commedia.


  1. Vi pare che sia stata la nostra fiacca, debole, di scarso mento e di scarso piacere?