Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/140

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
132 Le Rime della Selva


O mie rime smarrite,
      O mie povere rime,
      L’angoscia non sentite
      16Che già le cose opprime?

Perchè, lievi e canore,
      Sgorgate tuttavia
      Con dolce melodia
      20Dall’affannato core?

Per chi cantate? Il vento
      Spazza la gleba smunta:
      L’ora del pentimento
      24E del silenzio è giunta.