Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/168

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
160 Le Rime della Selva


Morrai!... Ma, perchè tu muoja,
       Bisogna ch’io t’assassini....
       Oibò! non vo’ fare il boja
       36Neanche dei moscerini.

Via, non temere; si giuoca.
       Perchè dovrian le mie dita
       Scipare quella tua poca,
       40Quella tua povera vita?

Ahimè, la vita è una cosa
       Troppo terribile e santa!
       Tristo chi svellere osa
       44Senza ragione una pianta!

Bene il sa chi il libro aperse:
       La pianta, l’insetto, l’uomo,
       Sono pagine diverse
       48D’un solo ed unico tomo.

Tu, s’anche io t’ammazzassi,
       Riappariresti al mio fianco,
       Seguiteresti i miei passi,
       52Come lo spettro di Banco....