Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/277

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Predica in due parti 269


Ma no, ma no! d’improvviso
     (Chi ti può dir come accada?)
     All’angolo d’una strada
     16Essa ti corre sul viso,

Essa all’orecchio ti grida
     Un nome, un giorno lontano,
     E tu ricalcitri invano
20All’Erinni che ti sfida.

Oppure, allor che tu siedi
     Inutile pellegrino,
     Rotto dal lungo cammino
     24Che insanguinava i tuoi piedi;

Siedi in recondite gole
     Di monti, o in prode vacanti,
     Essa ti sorge davanti,
     28Muta, rubandoti il sole. —

Se ancor non sazio di tutto,
     Chiedesti un frutto alle cose,
     Non essa, di’, s’interpose
     32Fra la tua mano ed il frutto?