Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/31

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Idillio 23




IDILLIO.


 
Essi, là in alto, seduti
     Dove la balza è più sgombra;
     Io, rannicchiato nell’ombra,
     4Sotto questi alberi muti.

Erravan lievi, fugaci,
     Pel ciel le nuvole, ed essi
     Reiteravan gli amplessi,
     8Centuplicavano i baci.

Eva dicea: Mio tesoro!
     Mia vita! diceva Adamo;
     E questi a quella: Ti amo!
     12E quella a questo: T’adoro!