Pagina:Graf - Le Rime dalla Selva, 1906.djvu/47

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

All'Osteria della Corona 39


Voglio dirti una cosa
     Già che nessun, ci sente
     (Non fo della mia prosa
     116Regalo a troppa gente):

Le donne italïane
     Sono belle, non dico;
     Ma un po’ finte, un po’ vane,
     120E la fanno all’amico.
                         
Invece (Dio le assista!)
     Le donne di quassù
     Si vede a prima vista
     124Che han tutte le virtù.

Pacifiche, modeste,
     Soffici, schiette, amene,
     Servizievoli, oneste,
     128E cucinano bene.

Non rinnovano a ogn’ora
     I dispetti e le liti:
     Non mandano in malora
     132I poveri mariti.