Pagina:Gramsci - Quaderni del carcere, Einaudi, I.djvu/498

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


miscellanea) 491 1 polazione. Il proibizionismo dà già un esempio di questo distacco. Chi consuma l’alcool introdotto di contrabbando negli S. U.? L’alcool è diventato una merce di lusso e neanche gli alti salari possono permet¬ terne il consumo ai larghi strati delle masse lavoratrici. Chi lavora a salario, per un orario fisso, non ha il tempo da dedicare alla ricerca dell’alcool, non ha il tempo per esercitare lo sport di eludere le | leg- 23 bis gi. La stessa osservazione si può fare per riguardo alla sessualità. La «caccia alle donne» domanda troppi «loisirs»; nell’operaio di tipo nuovo avverrà ciò che è avvenuto nei villaggi contadini. La relativa fissità dei matrimoni contadini è strettamente legata al metodo di la¬ voro delle campagne. Il contadino che torna la sera a casa dopo una lunga giornata affaticante, vuole la Venerem facilem parabilemque di Orazio: egli non ha l’attitudine a fare le fusa intorno alle donne di fortuna; ama la sua donna, sicura, immancabile, che non fa smancerie e non vuole le apparenze della seduzione e dello stupro per essere posseduta. La funzione sessuale viene «meccanizzata», cioè c’è un nuovo modo di rapporto sessuale senza i colori abbaglianti dell’or¬ pello romantico del piccolo borghese e del bohémien sfaccendato. Il nuovo industrialismo vuole la monogamia, vuole che l’uomo lavorato- re non sperperi le sue energie nervose nella ricerca affannosa e disor¬ dinata del soddisfacimento sessuale: l'operaio che va al lavoro dopo una notte di stravizio non è un buon lavoratore, l’esaltazione passio¬ nale non va d’accordo col movimento cronometrato delle macchine e dei gesti umani produttivi. Questa pressione brutale sulla massa ot¬ terrà indubbiamente dei risultati e sorgerà una nuova forma di unione sessuale in cui la monogamia e la stabilità relative saranno un tratto caratteristico e fondamentale. Sarebbe interessante conoscere le risultanze statistiche dei fenome¬ ni di deviazione dai costumi sessuali negli Stati Uniti analizzati per gruppi sociali: in generale si verificherà che i divorzi sono numerosi specialmente nelle classi alte. Questo distacco di moralità tra la classe lavoratrice ed elementi sempre più numerosi delle classi dirigenti negli Stati Uniti mi pare il fenomeno più interessante e ricco di conseguenze. Fino a poco tem¬ po fa, il popolo americano era un popolo di lavoratori: l’attività pra¬ tica non era solo inerente alle classi operaie, era anche una quallità 24 delle classi dirigenti. Il fatto che un miliardario continui a lavorare indefessamente anche sedici ore al giorno, fino a quando la malattia o la vecchiaia non lo costringono al letto, ecco il fenomeno tipico ame¬ ricano, ecco l’americanata più strabiliante per l’europeo medio. Ho notato in una precedente osservazione che questa differenza è data dalla mancanza di « tradizioni » negli S. U., in quanto tradizione si¬ gnifica anche residuo passivo di tutte le forme sociali tramontate nel¬ la storia5. Sono questi residui passivi che resistono all’americanismo, perché il nuovo industrialismo li spazzerebbe via spietatamente. È ve¬ ro, il vecchio non ancora seppellito verrebbe definitivamente distrut¬ to; ma cosa avviene nella stessa America? Il distacco di moralità mo¬ stra che si stanno creando margini di passività sociale sempre più am¬ pi. Le donne mi pare abbiano una funzione prevalente in questo feno-