Pagina:Gramsci - Quaderni del carcere, Einaudi, I.djvu/597

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


QUADERNO 5 (ix) nazionali (borghesi) oltre il campo puramente economico- municipale, cioè le «forze» nazionali non divennero «for¬ za » nazionale che dopo la Rivoluzione francese e la nuova posizione che il papato ebbe ad occupare in Europa, posi¬ zione irrimediabilmente subordinata, perché limitata e con¬ tesa nel campo spirituale dal laicismo trionfante. Tutta¬ via questi elementi internazionali «passivamente» premen¬ ti sulla vita italiana continuarono a operare fino al 1914 e anche (sempre meno forti) fino alla Conciliazione del feb¬ braio 1929 e continuano anche oggi in una certa misura, de¬ terminando i rapporti esterni tra Stato italiano e Pontefice, costringendo a un certo linguaggio ecc. (Bisognerebbe poter fare, per comprendere esattamente il grado di sviluppo raggiunto dalle forze nazionali in Italia nel periodo che va dal nascere dei Comuni al sopravvento del dominio straniero, una ricerca del tipo di quella del Groethuysen nelle Origines de Vesprit bourgeois en Fran¬ ces. Bisognerebbe ricercare questi elementi nelle «Crona¬ che», negli «Epistolari», nei libri di politica, nella lettera¬ tura amena, e nei libri dei pedagogisti o dei trattatisti di morale ecc. Un libro molto interessante è quello di Leon Battista Alberti, per esempio. Si potrebbe vedere per la | bi¬ bliografia le storie della pedagogia in Italia ecc. Il Cortegia- no di B. Castiglione indica già il prevalere di un altro tipo sociale, come modello, che non sia il borghese delle Repub¬ bliche comunali ecc. Un posto a parte i grandi scrittori di politica, come il Machiavelli e il Guicciardini. Cosi un po¬ sto a parte gli scritti religiosi, prediche, trattati, ecc.). § ( 56 ). Azione Cattolica. La pace industriale (di A. Bruc- culeri) nella «Civiltà Cattolica» del 5 gennaio 1929 \ (Annota i tentativi fatti in Inghilterra per la pace industria¬ le, le tendenze collaborazioniste del bit, Ì comitati parite¬ tici di fabbrica, la legislazione del lavoro, gli alti salari in America, ecc.). Questa serie di articoli del Brucculeri sulle quistioni industriali è stata poi raccolta in volume2. Il Bruc¬ culeri fa parte (o ha fatto parte) dell’Ufficio di Malines che ha compilato il Codice Sociale \ 1930-1932: (