Pagina:Gramsci - Quaderni del carcere, Einaudi, I.djvu/680

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


i93o-I932: (miscellanea) <$7 3 loso, secondo la «Civiltà Cattolica») sarebbe composto da cosi detti «integrali» (la «Civiltà Cattolica» osserva che il vescovo di Agen li chiama anche « integristi », « ma è notorio che essi non sono da con¬ fondere col partito politico, chiamato degli “integristi”, nella Spa¬ gna»). Questi «integrali», scrive la «Civiltà Cattolica», «anche in Italia non mancarono di favorire i positivisti e increduli àsSS! Action Française, solo perché violenti contro il liberalismo e altre forme di errori moderni, senza avvertire che essi trascorrevano ad estremi op¬ posti, del pari erronei e perniciosi, ecc.». «Cosi abbiamo veduto, an¬ che in Italia, qualche loro foglio accennare appena, come di volo, alla condanna dell’Action Française, in cambio di pubblicarne i documenti e i illustrarne il senso e le ragioni, indugiandosi invece sulla ristampa 72 bis ed il commento della condanna del Siilo»; quasi che i due moti fra lo¬ ro contrari, ma del pari opposti alla dottrina cattolica, non potessero essere e non fossero egualmente riprovevoli. Cosa questa degna di no¬ ta, perché mentre quasi in ogni numero di siffatte pubblicazioni (« Fe¬ de e Ragione»?) non manca qualche accusa o escandescenza contro autori cattolici, sembra che venga meno o lo spazio o la lena per una franca ed energica trattazione di condanna contro quelli deìl'Action Française; anzi si ripetono spesso le calunnie, come quella di una pretesa piega a sinistra, ossia verso il liberalismo, popolarismo, falsa democrazia, contro chi non seguiva il loro modo di procedere» a. (Nella corrente dei «cattolici integrali» bisogna mettere anche Henri Massis e la corrente dei «difensisti dell’Occidente»9: ricorda¬ re le frecciate di padre Rosa contro il Massis nella risposta alla lettera di Ugo Ojetti)10. Da questa nota si può prendere uno spunto per la rubrica «Passa¬ to e Presente ». Cfr Quaderno 20 (xxv), pp. 30-34. § ( 142 ). Romanzi filosofici, utopie, ecc. In questa serie di ricerche dovrà entrare la quistione del governo dei gesui¬ ti nel Paraguay e della letteratura che suscitò. Il Muratori scrisse: Il Cristianesimo felice nelle Missioni dei Padri del¬ la Compagnia di Gesù \ Nelle storie della Compagnia di Ge¬ sù si potrà trovare tutta la bibliografia in proposito. La «Colonia di S. Leucio» istituita dai Borboni e di cui il Colletta parla con tanta simpatia, non sarebbe l’ultimo fiotto della popolarità dell’amministrazione dei gesuiti nel Paraguay? 2. § (143). Funzione internazionale degli intellettuali ita¬ liani. Confrontare l’articolo La politica religiosa di Co- 674 QUADERNO 5 (