Pagina:Gramsci - Quaderni del carcere, Einaudi, II.djvu/142

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


i930_I932: (miscellanea) 817 la crisi religiosa in Ispagna. In Ispagna la lotta anticlericale ha avuto come principale bersaglio i gesuiti, ma mi pare che appunto in Ispagna avrebbero dovuto essere forti gli inte¬ gralisti, e che i gesuiti dovevano essere un contrappeso a queste forze: il tentativo di accordo tra il Vaticano e Alcalà Zamora, troncato dalla Costituente, doveva appunto tende¬ re a mettere in valore la politica gesuitica, eliminando o sa¬ crificando gli integralisti (Segura, ecc.). Ma la situazione spagnola era complicata dal fatto che i gesuiti svolgevano un’attività capitalistica rilevante: essi dominavano alcune società importanti tranviarie e d’altro genere (verificare l’e¬ sattezza di questi accenni). In Ispagna i gesuiti avevano una tradizione particolare: loro lotta contro l’Inquisizione e i domenicani (vedere che significato ebbe questa lotta; cfr il | libro del Lea sull’Inquisizione di Spagna) \ 63 § (165). Nozioni enciclopediche. Scienza e scientifico. Il Dubreuil, nel libro Standards nota giustamente che l’ag¬ gettivo «scientifico» tanto usato per accompagnare le pa¬ role: Direzione scientifica del lavoro, Organizzazione scien¬ tifica, ecc., non ha il significato pedantesco e minaccioso che molti gli attribuiscono, ma non spiega poi esattamente co¬ me debba essere inteso1. In realtà scientifico significa «ra¬ zionale» e più precisamente «razionalmente conforme al fine» da raggiungere, cioè di produrre il massimo col mini¬ mo sforzo, di ottenere il massimo di efficienza economica, ecc. razionalmente [scegliendo e] fissando tutte le operazio¬ ni e gli atti che conducono al fine. L’aggettivo «scientifico» è oggi adoperato estensivamen¬ te, ma sempre il suo significato può essere ridotto a quello di «conforme al fine», in quanto tale «conformità» sia ra¬ zionalmente (metodicamente) ricercata dopo un’analisi mi¬ nutissima di tutti gli elementi (fino alla capillarità) costitu¬ tivi e necessariamente costitutivi (eliminazione degli ele¬ menti emotivi compresa nel calcolo).