Pagina:Grew - Lo sviluppo di un pianeta, 1914.djvu/132

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


no Lo sviluppo di un pianeta mentre queste irregolarità sono state in alcuni esempi riferite a differenze nella conducibilità delle roccie, ed in altri casi alla presenza di acqua sotterranea, vi sono tuttavia parecchi casi che non possono essere interpretati in tal modo, e che suggeriscono l’idea di qualche causa profondamente situata, tal quale sarebbe la distribuzione di materia fusa sotto il suolo. Produzione radio-attiva di calore. Durante questi ultimi pochi anni un nuovo fattore del riscaldamento sotterraneo si è presentato ai geo¬ logi e si è attirata l’attenzione speciale del Prof. Joly di Dublino (i). Questo nuovo fattore è l’influenza possibile della radioattività sulla temperatura sot¬ terranea. Il Radio, che noi scegliamo come il più rappresentativo fra i minerali radioattivi, va continua- mente emettendo calore, a cagione della disintegra¬ zione dei suoi atomi. L’ammontare del calore che un grammo di radio darebbe fuori nel tempo della sua esistenza (vale a dire prima che esso sia interamente disintegrato) sembra essere sufficiente per innalzare di i° C. la temperatura di ioo tonnellate d’acqua. Questo è probabilmente un estimo troppo basso. L’am¬ montare del calore generato può essere un centinaio di volte più grande di quello. Il radio è solamente uno dei tanti minerali radioattivi, e le ricerche de! signor Boltwood (2) sembrano stabilire in modo po¬ sitivo il fatto che esso è il prodotto di un altro mi¬ nerale maggiormente abbondante, l’uranio, che può essere ritenuto quasi come il progenitore del suo pro¬ li)li) « Radioactivity and Geology : An Account of thè Influence of Radioactive Energy on Terrestrial History», by J. Joly (Con¬ statile), 1909. (a) «On thè Life of Radium», by Bertram B. Boltwood, pa¬ gine 493-505, « The American Journal of Science », Voi. XXV, June 1908.