Pagina:Grew - Lo sviluppo di un pianeta, 1914.djvu/441

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


La durata dell’uomo 415 una serie di circa ioo° F. (37°,8 C.). Alcune poche miglia al di sopra del pianeta ed a poche miglia sotto la sua superficie, la temperatura sarebbe disastrosa per la vita. Il calore necessario è dipendente dal Sole, ma il regolar quello, per tutto quanto possa esserne influenzata la vita sulla superficie del pianeta, è in intima relazione coll’atmosfera, e colle capacità di proteggente ricoprimento dell’atmosfera. Queste ancora dipendono dai costituenti di essa; e nuovamente qui noi abbiamo un’indicazione del bilancio critico entro a cui l’atmosfera conserva la vita. L’atmosfera del pianeta è di per sè stessa in uno stato di bilancio. Le molecole, di cui sono costituiti i gaz vanno perpetuamente volando a grandi velocità, e quelle che vanno volando alle più alte velocità de¬ vono talvolta sfuggire oltre la superficie esterna del¬ l’atmosfera nello spazio interplanetario. Ma se questa idea delle molecole volanti deve essere spinta alle sue logiche conclusioni, noi allora abbiamo da immagi¬ narci il Sole con una grande atmosfera di un genere affine ; un’atmosfera di gran lunga più grande di quella di qualsiasi dei suoi pianeti ; e noi dobbiamo pensare che i di lui strati esterni dei più sottili e sempre più sottili assembramenti di molecole arrivino lontano al- l’infuori, verso i suoi satelliti. L’atmosfera della Terra, cioè i suoi esternamente estremi più sottili assembramenti di molecole, cessano soltanto quando queste molecole passano oltre il raggio di azione della gravitazione Terrestre. Ciò è pur vero delle più remote molecole atmosferiche del Sole — esse cessano di appartenere al Sole soltanto quando esse giungono oltre l’attrazione sua. Ma la Terra è facilmente entro i limiti di gravi¬ tazione del Sole ; cosicché noi possiamo concepire il nostro pianeta come giacente entro le sottili, e le più lontanamente estreme, estensioni dell’atmosfera solare. Quindi la Terra, sebbene essa vada accomiatando