Pagina:Guida al Lago d'Iseo.djvu/36

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
22

Da Bergamo a Palazzolo.


Il cercatore di cose artistiche e storiche deve lasciare la ferrovia per Palazzolo, e con vettura visitare Malpaga, Cavernago e Gorlago in quella direzione.


A Malpaga è il castello ora del conte Roncalli, dove passò gli ultimi suoi anni il capitano Bartolomeo Colleoni, che vi morì nel 1475. Vi sono dipinti del secolo XV, ed i Martinengo, eredi del Colleoni, nel secolo dopo vi fecero a fresco rappresentare dal Romanino, dagli scolari di lui e dal Morone fasti del Colleoni1. Del Romanino a Malpaga è la pala di S. Sebastiano nella parrocchiale.


Cavernago era pure castello del Colleoni, poscia fu dei Martinengo che lo ricostrussero con disegni del Sansovino, e vi fecero dipingere al Romanino. — Abitanti 744.


Gorlago nell’ampia parrocchiale mostra tre dipinti del Morone, tra i quali notevolissima l’Adorazione dei Magi. — Abitanti 1536.

  1. Questi dipinti vennero ripuliti nel 1873 dall’ab. Malvezzi.