Pagina:Guida al Lago d'Iseo.djvu/78

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
64

GEOGRAFIA FISICA.


La Valle Camonica all’ingresso produce limoni ed ulivi quali i migliori della Riviera Benacense, si estolle a 3608 metri nell’Adamello (o, secondo Sieber, m. 3547)1, a 3582 nel Gavia, a 3326 nel Pizzo dei Tre Signori, a 3200 nell’Aviolo e nel Gavia fra Ponte di Legno e Bormio ha il passo più elevato della Lombardia interna (2590 m.), al quale sono subordinati: quello del Tonale m. 19762 (27 metri più che la vetta del Guglielmo), quello del Terolo di m. 1845, quello di Croce Domini m. 1700, l’Aprica m. 1235.

Dall’Adamello al Pizzo dei Tre Signori, stendesi ghiacciaia continua di 25 chilometri, e la valle s’apre a brezze adriatiche, laonde correnti regolari vi si alternano ogni dodici ore dal nord al sud e viceversa, ad alimentarvi la salute delle piante e degli animali.

I gruppi superiori delle alpi camune sono tanto svariati ed interessanti che esercitarono gli studi di valentissimi geologi, quali Payer per l’Austria, Lo-

  1. Gustavo Sieber ed il d.r Baltzer toccarono la cima dell’Adamello il 28 luglio nel 1870. Il 12 agosto del 1874 vi giunse Giambattista Adami, capitano della 12.a compagnia alpina coi suoi, e lo trovò di 3652 m.
  2. Sulla via nuova è solo a m. 1876.