Pagina:I Duelli Mortali Del Secolo XIX, Battistelli, 1899.djvu/179

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

167

procura speciale, che giustifichi l’atto di minaccia e la slealtà da voi commessi a riguardo mio.

Professovi quei sentimenti che vi piaceranno di più.

L. Assalin.


Risposta del signor de Saint-Victor al signor Assalin.


                          Signore,

Ho presente la vostra lettera del 4 corrente. Non ne comprendo lo scopo, tanto più che lo stile, col quale essa è redatta, non mi è punto familiare.

Sorpassando su questi dettagli, senza importanza, tanto per la signora contessa di Tallevrand, quanto per me, veniamo alla questione.

Benchè il proprietario, nè i fittavoli, abbiano reclamato, la vostra caccia del 29 aprile ha tutta l’apparenza di una battuta regolare, salvo il giudizio della gendarmeria e dell’autorità municipale.

In tali condizioni (per lo meno lo supponiamo) potrà darsi che il processo verbale redatto dalla guardia Digoy, non abbia un seguito.

Ciò messo in chiaro, vi sarò grato se vorrete porre fine a una corrispondenza di cui la mia educazione, troppo trascurata, non mi concede di apprezzarne la finezza. Ricevete, ecc.

De Saint-Victor.


Seconda lettera di Assalin al signor de Saint-Victor.


9 maggio 1885.

                Signore,

È proprio doloroso che una famiglia tanto rispettabile, come quella dei Talleyrand, assuma al suo servizio persone delle quali sia stata trascurata l’educazione, come a voi.