Pagina:I Nibelunghi, Hoepli, 1889, I.djvu/322

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Avventura quattordicesima

In che modo le regine fecero contesa


     Un dì, prima del vespro, alto levossi
Un fragor quale accadde per alquanti
Prodi nel regio ostello. Armeggiamenti
Di cavalieri ei fean, di sollazzarsi
5Nella speranza, ed a mirarli corsero
Uomini molti assai e donne ancora.
     Anche là si assidean le due possenti
Regine insieme, ad ambo i lor guerrieri
Pensando, degni di gran lode, e alfine
10Kriemhilde bella così disse: Un uomo