Pagina:I passaggi delle Alpi e la ferrovia del Brennero.djvu/16

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

151

imprevedute difficoltà di affluenza d’acque non ottenibile affatto ad onta dei sagrificj, si persuaderà chiunque della sconvenienza di tentare tale partito.

Un’altra delle indicate difficoltà è il passo della stretta del Franzensfeste. Già accennai come quel forte si erga a chiudere interamente l’ingresso della valle, eretto com’è sopra un promontorio che stringe il torrente contro le falde pressochè inaccessibili dell’opposto monte, mentre la postale si arrampica e lo oltrepassa dietro il castello, ad un’altezza di circa metri 94, sopra il letto del torrente. La traccia della ferrovia seguendo naturalmente la minima pendenza della valle che è quella indicata dalle acque, non poteva elevarsi a tanta altezza senza trovarsi nella necessità di un lunghissimo e costosissimo sviluppo al di là del forte per discendere a Bressanone, giacchè un passo sotterraneo sotto la fortezza non sarebbe stato concesso dai più ovvi principi strategici. Il partito preso di seguire la general pendenza della valle sull’imo della quale la ferrovia si sostiene continuamente dagli otto ai dieci metri, gettandosi con un ponte sulle traccie di quello che fu distrutto nelle guerre dello scorcio del secolo passato sulla opposta falda del monte, e cercando ivi un appoggio col mezzo di una galleria al livello della forra per una tratta di quasi un chilometro, seguente pressocchè l’andamento della costa per sortire alla luce oltre il forte e riguadagnare in sito opportunissimo la sponda destra, raggiungerà lo scopo con un piano ardito sì, ma pienamente praticabile e senza danno alcuno al forte, che potrà difendere quel tratto con due infilate ai rettilinei antecedente e seguente, e col render levatoi i due ponti succennati sull’Eisack.

Nulla dirò del tratto del Kunsterwegg, lungo il quale l’arte non tanto deve esaurire le proprie risorse nel tracciamento della linea, quanto nel provvedere ad un solido appoggio e ad una solida difesa del corpo stradale. Nel solo tronco da Klausen a Feigenbrüche, la linea traversa nove