Pagina:I precursori di Lombroso.djvu/164

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
158 i precursori di c. lombroso

trebbe quindi sembrare agli ortodossi della classicità un pernicioso effetto dell’odiato metodo positivo, fu ben prima d’ora intrapresa e magistralmente condotta, prima che l’Uomo delinquente e l’Uomo di genio sollevassero a rumore il campo dei penalisti e dei letterati. E lo vedremo.

Qui occorre soltanto notare come Lombroso non solo ha dato ordinamento scientifico ed ha iniziata la riforma nel diritto penale e nella criminologia, ma collo studio positivo applicato alla produzione della genialità, abbia aperto nuovi orizzonti alla critica letteraria e umanizzato quegli idoli, che un pregiudizio atavico poneva, perchè geni, all’infuori della natura in un olimpo da operetta.

E tutti coloro che nella recente applicazione delle indagini psico-antropologiche ai geni, si scagliarono, in una gara compassionevole facendo a chi si mostrasse più ignaro di coltura biologica ed invasi da vero spirito settario, a gettar contumelie contro il grande maestro, ritenendolo responsabile di tutto il movimento scientifico applicato alla critica letteraria ed alla questione del genio, dovrebbero sapere che se è ben vero che da Lui questi studi hanno attinto un indirizzo più ordinato e severo, non sorsero per opera del solo impulso personale, ma hanno le loro origini nei principi stessi della psico-patologia e si svilupparono pure presso scuole psichiatriche prima che fiorisse quella italiana.

È quindi opportuno che almeno qualcuno di questi precursori e fattori della teorica lombro-