Pagina:Il Bardo della Selva Nera.djvu/6

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

iv

senza la poetica maraviglia (intendo dire senza la favola), ha bisogno che la maraviglia storica non opprima troppo, siccome ora fa, la poetica. Perciocchè ove la presenza dei veri prodigj esclude l’intervento dei favolosi, e la poesía, frenata dallo splendore dei primi, non può sottometterli nè sagrificarli liberamente ai secondi, per modo che la grandezza dell’Eroe sia più opera del poeta che dello storico (come Orlando, Goffredo, gli Eroi d’Omero e Virgilio, e tutti in somma i protagonisti dell’Epopea), avverrà, che si corra sempre il pericolo