Pagina:Il Bardo della Selva Nera.djvu/8

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

vi

era forza ricorrere ad un genere di poesía, la quale ponesse in salvo i diritti della favola senza nuocere alla dignità della storia. La poesía Bardita, riunendo e temperando l’uno coll’altro il doppio carattere dell’Epica e della Lirica, mi è sembrata, o Sire, se non la sola, almeno la più acconcia ad ordire una qualche tela poetica dei portenti per Voi operati; tanto più che il Bardo della Selva Nera, il quale abbandona i suoi boschi per seguire le vostre armate, e confondere il suono guerriero della sua arpa col fragore dei cannoni di Austerlitz,