Pagina:Il Mistero del Poeta (Fogazzaro).djvu/342

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
338 il mistero del poeta

colo io stesso ne avevo il senso acuto ed esilarante. — Sei maligno verso di te — rispose Violet — E in me troverai tu mai il ridicolo?

— Che peccato! — risposi sospirando. — Temo di no.