Pagina:Il Sofista e l'Uomo politico.djvu/134

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Il Sofista. 123

Teet. Perchè no?

For. E quale sarà questo nome? Prova a dirlo.

Teet. Egli è ben chiaro. Perocchè il sofista mi pare che l’abbiamo trovato. Questo infatti dicendo io che egli è, credo di chiamarlo col nome che gli è proprio.


X.


[B]For. Pertanto secondo il presente ragionamento, o Teeteto, la caccia che si fa dei giovani ricchi e ragguardevoli, — e si parte dall’arte appropriativa1 giù giù per la costrittiva, per



  1. L’Apelt stampa questo passo come segue: Κατὰ δὴ τὸν νῦν, ὦ Θεαίτητε, λόγον, ὡς ἔοικεν, ἡ τέχνης οἰκειωτικῆς, χειρωτικῆς, [κτητικῆς,] θηρευτικῆς, ζῳοθηρίας, [πεζοθηρίας,] χερσαίας, [ἡμεροθηρικῆς,] ἀνθρωποθηρίας, *πιθανοθηρίας*, ἰδιοθηρίας, [μισθαρνικῆς,] νομισματοπωλικῆς, δοξοπαιδευτικῆς, νέων πλουσίων καὶ ἐνδόξων γιγνομένη θήρα προσρητέον, ὡς ὁ νῦν λόγος ἡμῖν συμβαίνει, σοφιστική. Così pure il Burnet. In questa ricapitolazione, analoga a quella di p. 221 B, πιθανοθηρίας è aggiunta congetturale dell’Heindorf, mentre viceversa lo Schleiermacher avea proposto πιθανουργικῆς: viceversa altre parole sono superflue e come tali chiuse tra parentesi quadre, senza che ci sia accordo tra i commentatori nella scelta. Io preferirei trasportar κτητικῆς prima di οἰκειωτικῆς ed escludere χειρωτικῆς che ne è sinonimo, e fu aggiunto nell’Aldina, ma poichè di sopra si era parlato di χειρ. e non di οἰκ. lascio la cosa in sospeso. Con maggior confidenza invece tengo